facebook
rss feed
Per stare bene, impariamo a mangiar bene
Giovedì 04 Dicembre 2014 15:30

Copia di stare bene

 
Collio Day
Giovedì 27 Novembre 2014 00:00

collio

 
Sabato 7 dicembre si infornano i biscotti di Natale
Giovedì 28 Novembre 2013 17:43

Al Mercato della Terra ricerchiamo gli ingredienti magici che ci serviranno alla realizzazione di simpatici biscotti da utilizzare come decorazione per il proprio albero. I nostri biscotti saranno poi cotti nel forno a legna, proprio come una volta.

Il grembiulino ed il cappellino da chef  te li diamo noi, la fantasia ce la mettete voi!

Per bambini dai 4 ai 10 anni 
Dalle 10,00 alle 12,00 (ritrovo alle h 9,50 presso il punto Slow Food del Mercato della Terra, piazzetta Pasolini, via Azzo Gardino 65)

Costo: 10,00 Euro, comprensivo di Tessera Associativa Slow Kids, per chi ne è già in possesso sconto del 10%
I posti sono limitati: per info e prenotazioni Raffaela 338.6053611  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 alt

 
Five o' Clock. Musica inglese all'ora del tè
Martedì 18 Febbraio 2014 10:23

Prosegue la piccola collezione di appuntamenti a cura del Collegium Musicum, il Coro e Orchestra dell'Università di Bologna. Un particolare percorso nella musica da camera, attraverso sonate, divertimenti, madrigali e notturni che verranno accompagnati da suggestioni e racconti sul contesto in cui questa musica veniva composta ed eseguita.
Questo appuntamento, dedicato ai compositori inglesi dell'epoca coloniale, viene arricchita dalla partecipazione di Slow Food Bologna che accompagnerà il concerto con una degustazione di pregiati Te inglesi accompagnati da una selezione di golosi dolcetti selezionati da Acqua Calda per il te.

26 febbraio, ore 16
Bar del Teatro Duse
Quota di partecipazione 3 euro
E' consigliata la prenotazione: 051 231836,  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
«InizioPrec.1234567Succ.Fine»

Pagina 1 di 7

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Email

Nome:

Cognome:


Avvicinati!



associati

.

Appuntamenti settimanali del Mercato

Ogni sabato mattina, dalle 9 alle 14 (tutto l'anno tranne luglio e agosto) e dal 28 maggio 2014 ogni mercoledì sera, dalle 17.30 alle 21.30.

I nostri tendoni sono allestiti in Piazzetta Pasolini (Cinema Lumière), lungo via Azzo Gardino e nel Giardino Klemlen.


Il Mercato della Terra di Bologna, organizzato da Slow Food Bologna, in collaborazione con Fondazione Cineteca di Bologna e con il sostegno di Provincia di Bologna e di Fondazione Carisbo, ospita circa 40 produttori del nostro territorio che vendono direttamente, a prezzi equi, prodotti stagionali a kilometro zero.

Per raggiungerci

In bicicletta: Parcheggio biciclette all’ingresso del Cinema Lumière

In macchina: Da via Ercolani o da via Calori senza attraversare la ZTL immettersi in via del Rondone al parcheggio APCOA, a 100 metri dal Mercato a 2,30 Euro l’ora

In autobus: vai al sito di Tper



Per info:

www.mercatidellaterra.it
mercatodellaterra@slowfoodbologna.it
www.facebook.com/mercatoterrabologna

Contatti:

Giorgio Pirazzoli (Direttore del Mercato della Terra di Bologna) | tel. 328.1396004 | giorgio.pirazzoli@slowfoodbologna.it
Roberto Ferranti (Presidente del Mercato della Terra di Bologna) | tel. 347.8711832 | roberto.ferranti@slowfoodbologna.it

 

[+] INFO

Convenzione con il Teatro Duse

I soci Slow Food Bologna, esibendo la tessera al momento dell'acquisto, possono ottenere biglietti a prezzo ridotto per abbonamenti e spettacoli al Teatro Duse.

.alt

 
Rinnovo convenzione Cinema Lumière

Ingresso ridotto per i soci Slow Food (5€ invece di 6€) alla sala cineclub del Cinema Lumiere - piazzetta Pier Paolo Pasolini 2b (escluse prime visioni).

 
Tutte le convenzioni per i soci Slow Food

guarda l'elenco delle convenzioni che Slow Food Bologna ha riservato per i soci [qui].

Master Of Food  mercati della terra 
slowfood_emilia-romagna

Slow Food

Slow Food è un’associazione internazionale no-profit presente in oltre 150 paesi, formata da volontari, sostenitori e una rete di 2000 comunità che praticano una produzione di cibo su piccola scala, sostenibile, di qualità. Slow Food si contrappone alla standardizzazione del gusto, difende la necessità di informazione da parte dei consumatori, tutela le identità culturali legate alle tradizioni alimentari e gastronomiche. Più specificamente Slow Food si impegna nella salvaguardia dei cibi, delle tecniche colturali e di trasformazione ereditate dalla tradizione, nella difesa della biodiversità delle specie coltivate e selvatiche, nonché nella protezione di luoghi conviviali che per il loro valore storico, artistico o sociale fanno parte anch’essi del patrimonio gastronomico.